Pollo alla birra

Eccomi qua a riscrivere sul mio amato blog. E’ passato qualche anno e tante cose sono cambiate: la citta’ in cui vivo, il lavoro e il fidanzato:)

Oggi prepariamo il pollo alla birra. Ricetta rubata alla sorellona e leggermente modificata.

 

Ingredienti per due persone: 

Piatto principale

75g pancetta

500g sovracosce di pollo allevato all’aperto

mezza cipolla di media grandezza

1 carota non troppo grande

1 gambo di sedano non troppo grande

2 rametti di rosmarino

2 bicchieri di birra chiara

2 cucchiai di olio EVO

sale q.b.

345

Contorno

3 patate (preferbilmente a pasta gialla) di media grandezza

60g di rucola

1 cespo di lattuga

6-7 pomodorini

1 cetriolo

1 carota

aceto balsamico q.b.

EVO q.b.

sale q.b.

1 bicchiere di olio di semi di arachide

 

Preparazione:

Tagliate finemente la cipolla, il sedano e la carota(non come nella foto:p) e mettete il tutto in un tegame con 2 cucchiai di EVO.

Appena dorati unite la pancetta mescolando spesso. Dopo qualche minuto aggiungete il pollo. Pizzico di sale. La fiamma inizialmente dovra’ essere molto alta cosi’ da formare una sottile crosticina e dare croccantezza alle sovracosce. Unite il rosmarino.

Abbassate la fiamma dopo aver fatto rosolare il pollo per un paio di minuti. Versate la birra e fate bollire a fuoco medio.

111

Lasciate cuocere per circa 30 minuti, controllando di tanto in tanto, fino a che la birra non sarà completamente evaporata.

I contorni:

Patate fritte a cubetti e insalata di rucola, lattuga, pomodorini, carote e cetrioli con olio evo e aceto balsamico.

Per ottenere delle patate fritte croccanti e gustose, dopo averle tagliate, mettele nell’olio di semi di arachide bollente. I primi 3-4 minuti devono cuocere a fiamma molto vivace affinche’ si formi una crosticina dorata. Dopo aver aggiunto un pizzico di sale, riducete la fiamma.

Appena pronte trasferitele su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Servitele caldissime prima che diventino mollicce.

 

234

 

PS: potete sostituire la pancetta con dei chiodi di garofano se preferite.

Annunci

Tortino di pollo, funghi e mandorle

Un ringraziamento speciale a mia cognata Giuliana che mi ha prontamente fornito la ricetta di un tortino buonissimo, realizzato durante un corso di cucina.

 

Ingredienti per 4 persone:

600g di pollo a fettine

1kg di funghi (se secchi vanno messi prima in un pò di brodo)

1 mazzetto di timo fresco(utili solo le foglioline)

sale q.b.

pepe q.b.

olio evo q.b.

100g di farina

3dl di vino bianco

100g di mandorle a scaglie

2 spicchi d’aglio

25cl aceto balsamico

1 cucchiaino di miele

P1070324

P1070328

 

P1070321

Preparazione:

Saltare i funghi con olio, aglio in camicia e timo. Salarli alla fine.

Battere ed infarinare leggermente le fettine di pollo dopodiché rosolarle in una padella con olio, sale e pepe sfumandole di tanto in tanto con del vino bianco.

Una volta cotte, montare il tortino in uno stampo d’alluminio alternando il pollo ai funghi per tre o quattro strati. Ricavare dalla padella di cottura del pollo una salsa con vino e timo.

Lasciar finire di cuocere in forno per circa 5 minuti. Quindi servire al centro del piatto e condire con una riduzione di aceto balsamico(+ miele sul fuoco) e le mandorle. Decorare con qualche rametto di timo.

ps: potete sostituire il pollo con delle fettine di vitello, come nelle foto.

 

IMG-20140402-WA0001[1]