Food Blog Awards

food-blog-awards

Grazie mille a sergioincucina che mi ha conferito questo premio. Che onore!!!

ecco alcuni dei blog che seguo:

Annunci

Premio Liebster Award

liebsteraward_3lilapples

Ringrazio di cuore ilmondodiortolandia e fornellopazzo che hanno pensato a me per questo splendido riconoscimento!

Questo è il regolamento per ricevere il premio:

1- Ringraziare e mettere il collegamento all’autore del sito che ci ha assegnato il premio
2- Rispondere alle 10 domande poste da chi ci ha nominato
3- Nominare altri 10 siti con meno di 200 seguaci
4- Proporre ai nostri candidati 10 domande
5- Andare sui singoli siti e comunicare loro la nomina

Ecco le mie risposte:

1.Quali sono le tue passioni? Adoro viaggiare, la fotografia,l’arte,leggere e… cucinare!
2. Pratichi qualche sport? Sì, gym music…non so se si può chiamare sport:p
3. Qual è il tuo libro preferito?Ne ho tanti…il primo che mi viene in mente è Il cacciatore di aquiloni.
4. E il tuo film? Adoro il cinema…ho una lista infinita di film che avrò visto almeno 100 volte: The Notebook è nei primi tre:)
5. Il tuo colore? rosa antico
6. Mare o Montagna? Decisamente mare!
7. Dolce o salato? ehm…entrambi!
8. A quale piatto non riesci a dire di no? a qualsiasi cosa con la nutella
9. Che tipo di cucina ami? Quella francese mi piace moltissimo ma, la cucina del Sud Italia vince!
10. In quale piatto ti identificheresti? torta di mele, semplice e “materna”

Le domande per i miei prescelti:

  1. Il tuo programma di cucina preferito?
  2. Pesce o carne?
  3. Oltre a quella italiana ti piace sperimentare altri tipi di cucina?
  4. Il piatto peggiore che tu abbia mai preparato
  5. Il tuo sogno nel cassetto
  6. Se avessi un super potere quale sarebbe?
  7. Il tuo miglior pregio
  8. Vinci un biglietto aereo, a te la scelta della meta: dove andresti?
  9. Ti hanno regalato la macchina del tempo: passato o futuro?
  10. Il tuo piatto preferito

questi sono i blog che seguo:

Tagliolini melanzane, pinoli e pomodori secchi

Super buoni! Uno dei miei piatti preferiti. Ogni volta che mia sorella me lo prepara faccio i salti di gioia!:)

Ingredienti per 3 personeP1070403

180g di tagliolini

1 melanzana (lavata e tagliata a dadini)

20g di pinoliP1070404

25g di pomodori secchi (julienne molto sottile)

35g di scaglie di parmigiano

3 dl di evo (olio extra vergine d’oliva-meno male che me l’ha spiegato lei il significato:p)

1/2 spicchio d’aglioP1070406

un paio di foglie di basilico

Preparazione

Lessare i tagliolini in abbondante acqua salata, scolarli e stenderli su un vassoio con un pò d’olio per non farli attaccare.

Spolverizzare i dadini di melanzana(se preferite lasciatene qualche pezzetto con la buccia),salarli e friggerli, poi scolarli su carta assorbente.P1070408

P1070409Mentre i pinoli si tostano a fiamma bassa in un padellino, in un altro far imbiondire l’aglio con 2 cucchiai d’evo. P1070410

P1070411

 

Aggiungere i pomodori e saltarli 1 min.Chi preferisce può sfumarli con un pò di vino bianco.Toglierli dal fuoco.

Unire ai tagliolini, precedentemente messi nella padella dove avete cotto i pomodori secchi, la melanzana, i pinoli e  il basilico. Amalgamare a fiamma bassissima e servire con scaglie di parmigiano.

P1070434

Stasera li abbiamo preparati insieme ma…si è accorta troppo tardi che: i tagliolini in realtà erano fettuccine e che il parmigiano era finito. Come al solito,un vero e proprio disastro!:) Ottimi lo stesso! Grazie Anto!

ps: andrebbero serviti freddi ma io li preferisco 1000 volti caldi

Pappardelle al cinghiale

Cucinare il cinghiale mi ansiava parecchio…mangiato pochissime volte, preparato MAI. L’altro giorno mi è stato regalato da una persona molto speciale e ho detto: proviamo!!!

Ingredienti per 5-6 persone

500g di pappardelle

500g di carne di cinghiale

600g di polpa di pomodoro

1 carota

1 gambo di sedano

1 cipolla media

sale, pepe q.b.

P1070020

Per la marinatura

1 carota

1 gambo di sedano

1 cipolla

qualche foglia di alloro e di salvia

1 rametto di rosmarino

1/2l vino rosé

olio extra vergine d’oliva

4-5 chiodi di garofano

4-5 bacche di ginepro

1 limone a pezzi

 

Preparazione

Dopo averla tenuta qualche secondo sotto l’acqua, mettere la carne a marinare in un recipiente(anche già fatta a pezzetti), aggiungere del vino fino a ricoprirla totalmente, 1 carota a rondelle, un gambo di sedano, l’alloro, la salvia, il rosmarino, le bacche di ginepro, il limone tagliato, 1 cipolla tagliata in 4, 3 cucchiai d’olio extravergine. Coprire e tenere in frigo per tutta la notte.

Scolare la carne e rosolarla in un tegame dove avete fatto leggermente imbiondire una cipolla, un pò di sedano e una carotina, tutto tagliato finemente. Versare un pò di vino.Portare a bollore, unire il pomodoro(deve coprire interamente la carne) e salare proseguendo la cottura per almeno 2 ore. Se volete potete aggiungere un goccino di latte.

Consiglio di passare i bocconcini nel tritacarne, io li ho lasciati un pò grandini e non mi hanno entusiasmata.

Lessare la pasta, scolarla e condirla con il sugo. Spolverata di parmigiano.

 

P1070313

Mezze maniche asparagi e prosciutto cotto

Per questa ricetta devo ringraziare mia zia… 🙂

Ingredienti per 4 persone

1/2 kg di pasta

300g di asparagi, meglio se di campo

1 cucchiaio di burro

1 etto di prosciutto cotto

125ml di panna

Preparazione

P1070258

Mettere in un padellino il burro e aggiungere gli asparagi tagliati a rondelle(se non sono fini, di campo, meglio sbollentarli prima togliendo la coda). Farli rosolare a fuoco lento. Unirvi il prosciutto a pezzetti e lasciarlo cuocere.

Lessare la pasta (eliche, pennette ecc.)e, una volta scolata e rimessa nella pentola, versarvi il contenuto del padellino. Aggiungere la panna.

* ho preferito proporre una versione leggermente meno pesante di quella originale che prevedeva la cottura degli asparagi separata da quella del prosciutto, quindi con un cucchiaio di burro in più, e molta più panna. Potete anche non metterla se preferite!

P1070274

Pomodori secchi sott’olio

Questi pomodori si possono trovare già confezionati al supermercato. Sono buoni ma, quando un prodotto si compra, la qualità degli ingredienti è sempre un mistero. Io li preferisco “fatti in casa”:)

1/2 kg di pomodori secchi

1/2 l di aceto

1/2 l di acqua

olio extra vergine d’oliva q.b.

1 pizzico di sale

basilico q.b. (1 foglia ogni pomodoro)

Preparazione

P1070257Accertatevi di avere un barattolo di vetro a bocca larga.

In una pentola mettere l’aceto,l’acqua e un pizzico di sale. Appena l’acqua bolle aggiungere i pomodori secchi e farli cuocere per 4-5 minuti(per disinfettarli e ammorbidirli).

Scolarli e stenderli su un canovaccio lasciandoli asciugare per 1 giorno intero.

Una volta asciutto, prendere il pomodoro,inserire una fogliolina di basilico, e chiuderlo.

P1070260

Prendere il barattolo e sistemare i pomodori dopo averli pressati con le mani. Aggiungere evo fino a coprirli completamente.P1070256

Chi vuole può mettere del peperoncino su ogni strato.

Consiglio di aspettare almeno 15 giorni prima di assaggiarli. Sono perfetti sul pane caldo ma anche con la pasta sono ottimi.

P1070243

Mi ricordo…lasagne verdi(speck,zucchine e ricotta di bufala)

Dopo averla assaggiata in un ristorante, ho deciso di provare a realizzarla a casa. E’ ottima!

Ingredienti per 4 persone:

250g lasagne verdi

200g circa ricotta di bufala

4 fettine di speck

3-4 zucchine

500ml latte

3 cucchiai di farina

50g di burro

sale q.b.

Preparazione:

  • tagliare a pezzettini lo speck
  • tagliare le zucchine un pò alla julienne e un pò a cubetti, poi metterle in un tegame con un pò d’olio d’oliva e mezzo scalogno tagliato sottile. Aggiungere un pizzico di saleP1070246
  • preparare la besciamella con il latte, la farina, un pezzetto di burro e un pizzico di sale. Mettere sul fuoco il pentolino e girare il composto fino a raggiungere la densità desiderataP1070244P1070245
  • cuocere i fogli di pasta in abbondante acqua salata con un filo d’olio per non farli attaccare
  • prendere una teglia e stendere il primo strato di besciamella, mettere un foglio di pasta, un altro pò di besciamella, qualche fiocco di ricotta amalgamata ad un pò di besciamella, uno strato sottile di zucchine e lo speck. Continuare così fino ad esaurire gli ingredienti
  • mettere in forno a 180° per 15minuti

Considerate che lo speck è molto saporito e che con il calore rilascerà un pò di sale. Servitela tiepida.

P1070249