Quiche ai porri

Buonissima! Devo dire che ieri mi e’ riuscita proprio bene. E’ veramente semplice prepararla ed e’ un ottimo alleato quando non si ha tanta voglia di cucinare. La quiche che vi propongo oggi e’ vegetariana. Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone:

1 rotolo di pasta sfoglia

2 porri

2 cucchiai di parmigiano

20g di burro

2 uova medie

1 bicchiere di latte non pieno

400g di panna/crème fraîche

Sale qb

Pepe qb

1 cucchiaino raso di noce moscata

IMG_8706

Preparazione:

Lavate i porri per eliminare tutta la terra e togliete la parte più verde. Nel frattempo prendete una padella e fate sciogliere il burro. Tagliate finemente i porri e uniteli al burro completamente sciolto. Aggiungete un pizzico di sale. Mettete il coperchio e lasciate cuocere a fuoco lento per 15-20 minuti.

IMG_8717

In un’ insalatiera versate le uova, il latte, la panna, il sale e il pepe. Sbattere energicamente il tutto. Aggiungere un pizzico di sale. Ora adagiate la pasta sfoglia in uno stampo, cospargetela con un pò di formaggio e dopo aver unito i porri al mix versate il tutto nella pasta sfoglia. Aggiungete il restante parmigiano e la noce moscata. Infornate per 35 minuti a 180° (forno ventilato).

IMG_8725

Servitela calda con un contorno di insalata (per sgrassare un pò).

 

Annunci

Polpette

P1070049

 

Ingredienti per 6 persone:

400g di carne macinata di vitello e di vitellone(deve essere macinata al momento dell’acquisto. La carne che trovate già macinata e impacchettata vi consiglio di non prenderla. E’ piena di batteri.)

200g di pane raffermo

2 uova

1 mozzarella

olio di semi d’arachide per friggere

sale q.b.

noce moscata q.b.

parmigiano q.b.

 

Preparazione:

Mettere a bagno il pane raffermo in un’insalatiera piena d’acqua per circa 1h. Una volta che il pane si è ammorbidito, cercare di prendere solo la parte interna. Strizzarla e metterla in un recipiente, unire la carne, 2 uova,un pizzico di sale,una grattata di parmigiano e un pò di noce moscata. Amalgamare il tutto. (stesso impasto del polpettone, cambiano solo le dosi).P1070198

Formare delle piccole sfere con al centro un pezzetto di mozzarella e metterle nell’olio bollente.

Invece della noce moscata potete grattugiare un pò di buccia di limone nell’impasto!

 

Bocconcini di melanzana

P1070376

ingredienti:

3 melanzane

pan grattato q.b.

1 mozzarella

sale q.b

pepe q.b.

1 uovo

parmigiano q.b.

olio di semi di arachide q.b.

P1070489

P1070491

Preparazione:

Per arrostire le melanzane si possono sia infornare nella carta stagnola per qualche minuto, oppure, come faccio io, metterle su una piastra di ghisa e girarle di tanto in tanto per far cuocere tutti i lati.

Un volta pronte privarle della buccia, metterle in un recipiente e ridurle ad una sorta di composto cremoso a cui uniremo 1 uovo,un pò di parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Amalgamare.

Formare delle piccole sfere in cui inserire un pezzetto di mozzarella. Friggerle in olio bollente.

Servirle con l’insalata…sgrassa:p

Crema di limoncello

…aspettando l’estate

Ingredienti:

750ml latte a lunga conservazione

250 ml panna da montare

750 g di zucchero

2 bustine di vanillina

4-5 limoni non trattati

1/2 l alcol puro

P1070440

Preparazione:

Mettere a macerare per 4 giorni la buccia di 4-5 limoni in mezzo litro di alcol puro.

Dopo 4 gg, far bollire per 20 minuti il latte, la panna, lo zucchero, e la vanillina(mescolate con un cucchiaio di legno ogni 2-3 minuti).

Poi lasciarlo freddare. Quando è completamente freddo mischiarlo all’alcol filtrato.

Per i primi giorni può stare in frigo, poi si può mettere tranquillamente in freezer.

Prima di berlo shakerate!

 

P1070488

 

Ps: una volta mi è capitato di unire il latte, ancora tiepido, all’alcol. Un disastro! Pezzi di panna che galleggiavano ovunque. Fate attenzione!

Grazie alla mia amica Consuelo per questa semplice ma gustosissima ricetta:)

 

 

 

Pomodori secchi sott’olio

Questi pomodori si possono trovare già confezionati al supermercato. Sono buoni ma, quando un prodotto si compra, la qualità degli ingredienti è sempre un mistero. Io li preferisco “fatti in casa”:)

1/2 kg di pomodori secchi

1/2 l di aceto

1/2 l di acqua

olio extra vergine d’oliva q.b.

1 pizzico di sale

basilico q.b. (1 foglia ogni pomodoro)

Preparazione

P1070257Accertatevi di avere un barattolo di vetro a bocca larga.

In una pentola mettere l’aceto,l’acqua e un pizzico di sale. Appena l’acqua bolle aggiungere i pomodori secchi e farli cuocere per 4-5 minuti(per disinfettarli e ammorbidirli).

Scolarli e stenderli su un canovaccio lasciandoli asciugare per 1 giorno intero.

Una volta asciutto, prendere il pomodoro,inserire una fogliolina di basilico, e chiuderlo.

P1070260

Prendere il barattolo e sistemare i pomodori dopo averli pressati con le mani. Aggiungere evo fino a coprirli completamente.P1070256

Chi vuole può mettere del peperoncino su ogni strato.

Consiglio di aspettare almeno 15 giorni prima di assaggiarli. Sono perfetti sul pane caldo ma anche con la pasta sono ottimi.

P1070243

Gâteau di patate

Se non siete a dieta vi consiglio questa ricetta:) Se lo siete…va bene uguale, basta non esagerare!!!

Ingredienti per 6 persone:

1kg e 1/2 di patateP1070157

80g di burro

2 uova intere

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

sale q.b.

1-2 cucchiai di pangrattato

fior di latte

Preparazione:

Lessare le patate, sbucciarle e metterle nel passaverdure con sotto una terrina. Aggiungere, quando il passato è ancora caldo, il burro, le uova, il formaggio e il sale. Amalgamare il tutto con il cucchiaio.

Imburrare una teglia antiaderente e metterci metà del composto. Coprire con uno strato di fettine di mozzarella e un pò di prosciutto cotto o salame. Aggiungere un secondo strato, livellarlo e cospargerlo di fiocchetti di burro e di pangrattato.

Infornare a 180° per una ventina di minuti con la sola resistenza inferiore accesa. A cottura quasi ultimata accendere anche quella superiore.

Frittata con i fiori di zucca

Ingredienti per 4 persone

3 uova (io uso solo quelle provenienti da allevamenti all’aperto, non a terra nè in gabbia)

1 pizzico di saleDSCN3391

1 pizzico di pepe

parmigiano q.b.

10 fiori di zucca

olio di semi di arachide per friggere

Preparazione

Acquistare i fiori di zucca freschi e sfusi(non in vaschette con cellophane), togliere il picciolo interno e un pò di gambo(se lungo). Sbollentarli in acqua e sale, poi strizzarli bene ponendoli fra due piatti.

A parte, sbattere le uova in una ciotola con un pò di sale, pepe e parmigiano. Unirvi i fiori e amalgamare il tutto. In un padellino, versare 1 cucchiaino d’olio, farlo riscaldare e aggiungere il composto girandolo con una spatola di legno o silicone. Lasciar cuocere a fuoco moderato e, appena dorata, giratela sull’altro lato con l’aiuto di un piatto.