Crêpes

Dalla mia amata Francia ecco una ricetta da leccarsi i baffi! …allieta le tavole delle famiglie francesi soprattutto all’inizio di febbraio, in occasione della Candelora…gustosissima dolce, ottima salata, perfetta nelle serate con gli amici: Mesdames et Messieurs voilà la crêpe!

Ingredienti per 10 crêpes dolci 028

300 g di farina

1/2 litro di latte parzialmente scremato

4 uova

un pizzico di sale

2 cucchiai di burro fuso o di olio

una bustina di vanillina

Preparazione

Versare la farina in un’insalatiera, aggiungere un pizzico di sale e, dopo aver creato un’apertura al centro della farina versarvi le 4 uova. Mescolare delicatamente aggiungendo lentamente 1/2 litro di latte e due cucchiai di burro fuso o di olio.

Lasciar riposare il composto per almeno 1 ora a temperatura ambiente.

Farcirle con confetture, frutta secca, fragole e cioccolata…

Se volete dare un tocco di originalità alle vostre crêpes potete rimpiazzare la metà del latte con del latte di cocco, con della birra per renderle più soffici, con dell’acqua per farle meno grasse,con lo yogurt aromatizzato o con un bicchierino di Cognac/Rhum.

030

Ingredienti per 8-10 crêpes salate direttamente dalla Bretagna

350g di grano saraceno

10g di sale grosso

750ml di acqua fredda

1 uovo

Preparazione

In un’insalatiera mescolate la farina con il sale. Poi versatevi svariate volte l’acqua sempre mescolando il composto. Aggiungere l’uovo. Coprire con la pellicola trasparente e lasciar riposare da 1 a 2 ore in frigorifero.

Durante la cottura potete aggiungere del sesamo per renderle più croccanti. Potete farcirle con formaggio, funghi, prosciutto e verdure grigliate…

Bon appetit!!

Crostata

   Ingredienti per 8 persone 

350g di farina

  100 g di zucchero

100 g di burro

320 g di marmellata

2 uova

parte della scorza di un limone non trattato

un pizzico di sale

Preparazione

Fare una piramide con la farina, creare al centro un buco dove aggiungere le uova, lo zucchero e il burro a tocchetti. Amalgamare fino ad ottenere un composto omogeneo. Pizzico di sale. Se l’impasto fosse troppo secco aggiungere 1 cucchiaio di latte.

Se avete tempo, sarebbe consigliabile lasciare la pasta frolla in frigo nella pellicola per almeno 1 ora.

In una ciotolina mettere la confettura (il termine marmellata che deriva dal portoghese “marmelo”, ovvero mela cotogna, si usa solamente per indicare conserve con almeno il 20% di agrumi, mentre per la confettura con minimo il 35% di frutta) e 1 cucchiaio d’acqua per non farla seccare troppo durante la cottura. Mescolare.

Predisporre la base in uno stampo(se non di alluminio usa e getta imburratelo prima) e cospargerla con la buccia grattugiata di un limone. Eliminare poi l’impasto in eccesso ritagliando accuratamente i bordi(da cui otterrete poi le strisce o delle forme simpatiche) facendo scorrere il mattarello sullo stampo.

Bucherellare il fondo con una forchetta. Versare la confettura, anche di due gusti differenti così da ottenere una crostata bicolor!

Infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 40/43 minuti.

009

Spicchi di carciofo dorati e fritti

Ingredienti per 6 persone034 (2)

6 carciofi

2 uova

farina q.b.

un pizzico di sale

olio di semi d’arachide q.b.

013

015

Preparazione

Pulire i carciofi dalle fogli esterne fino alla parte più tenera. Togliere la punta e il gambo.

Tagliare il cuore in 4 spicchi e metterli in un pentolino con il succo di mezzo limone. Lessarli con un pò di sale. 016

Assicurarsi che siano cotti al punto giusto inserendo i rebbi della forchetta nel loro fondo. Scolarli bene e asciugarli con carta assorbente.

Infarinare gli spicchi di carciofo e poi passarli nell’uovo sbattuto. In ultimo friggerli in abbondante olio bollente.

Ciambellone

…un pomeriggio d’inverno

due amiche decidono di pasticciare un pò… Grazie Ioana per la ricetta!!!:)

Ingredienti 6 persone:

3 uova

1 vasetto di yogurt (che poi utilizzerò vuoto per gli altri ingredienti)

2 vasetti di zucchero di canna (bianco se volete un impasto più chiaro e un sapore meno deciso)

3 vasetti di farina

1 vasetto quasi colmo di olio di semi di arachide

1 pizzico di saleDSCN3312

mezzo bicchiere di latte

1 bustina di lievito in polvere

fialette di aromi

zucchero a velo

Preparazione:

Amalgamare le uova con lo zucchero (fruste elettriche) fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere la farina setacciata, l’olio, lo yogurt e il sale. Amalgamare. Aggiungere a piacimento aromi, frutta secca, cacao, frutta fresca, ecc.

Intiepidire il latte e versarci la bustina di lievito(troppo caldo vanificherà l’azione del lievito). Girare con un cucchiaino. Il composto inizierà a gonfiarsi. Aggiungerlo all’impasto precedente cercando di portare il cucchiaio dal basso verso l’alto.

Lasciare in forno preriscaldato a 180° per 35minuti.

Io consiglio sempre una fialetta di vanillina.

opzioni valide:

-mezza mela tagliata a sfoglie,2 cucchiaini di cannella,3 cucchiaini di uvetta

-mezza banana tagliata a rondelle,50-60g di noci tritate(di solito le metto intere in un tovagliolo e ci passo sopra il mattarello svariate volte fino ad ottenere la grandezza desiderata)

– 50-60g di nocciole tritate, una fialetta di rum e gocce di cioccolata

Ricordare di aggiungere gli ingredienti più pesanti alla fine dell’impasto, sennò durante la cottura si poseranno sul fondo.

Appena finita la cottura sarebbe consigliabile non aprire subito il forno. Lasciare il ciambellone per almeno 15 minuti all’interno, a forno spento. Spolverizzare con un pò di zucchero a velo.

Pasta e zucca

Ingredienti per 6 persone:

1kg di zucca (possibilmente acquistata non incellofanata e di un colore vivo)

700g di linguine spezzettate

3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

1 ciuffo di prezzemolo

1 spicchio d’aglio

Preparazione:

Prendere un tegame, aggiungere l’olio e uno spicchio d’aglio. Una volta dorato toglierlo e versare nel tegame la zucca precedentemente tagliata a cubetti. Lasciarla cuocere fino ad ottenere quasi una crema(aiutandovi con l’aiuto di una forchetta). Pizzico di sale.

Cuocere la pasta, scolarla e versarla nel tegame. Aggiugere un pò di prezzemolo o basilico(e peperoncino).

031 - Copia

Pizzelle

014Ingredienti per 6 persone

1/2 kg di farina

1/2 cubetto di lievito di birra

abbondante olio di semi di arachide

sale q.b.

acqua tiepida q.b.

Preparazione

Mettere in una terrina la farina, e aggiungere un pò d’acqua tiepida e poi il lievito precedentemente sciolto in un bicchiere d’acqua tiepida. Pizzico di sale.

Mescolare il composto fino ad ottenere la consistenza di una pastella morbida e amalgamata. Infine, coprire con un canovaccio e lasciar riposare per circa 30 minuti.015 (2)

Dopo aver constatato che il composto è lievitato, prendere la pastella con un cucchiaio (bagnarlo per ogni pizzella) e metterla nell’olio ben caldo. Togliere dal fuoco le pizzelle una volta dorate. Condirle con sugo e parmigiano.

022

Se volete potete aggiungere funghi e/o fiori di zucca all’impasto prima di friggerle.

Servitele calde. Fredde non sono buone.

032

Pasta e piselli

Ingredienti per 6 persone

450g di piselli novelli surgelati

500g di pasta (mezze maniche, farfalle…)030

1 cipolla non tanto grande

un pizzico di sale

3 cucchiaini d’olio extra vergine d’oliva

parmigiano

un pizzico di pepe

 

Preparazione

Tagliare la cipolla a pezzettini e soffriggerla nell’olio. Una volta dorata aggiungere 2 bicchieri d’acqua e portare tutto a ebollizione.

Versare i piselli, aggiungere il sale e farli cuocere a fuoco lento.

Una volta cotta la pasta versarla nei piselli. Servirla con una spolverata di parmigiano e un pizzico di pepe.